Riproduzione

In questa tela, l’artista, opera sulle dimensioni dell’icona per alterarne la percezione sia formale che materica. Ottiene così la possibilità di avere un frazionamento del segno casuale del colore e della materia soggetto ad un possibile smembramento e ad una eventuale ricomposizione come succedeva alle pale del nostro Rinascimento. 

[150x50]

Trittico

Smalti e vetro su tela

Date:

2018